ACQUAPENDENTE – L’Istituto Omnicomprensivo “Leonardo da Vinci” di Acquapendente ha presentato ufficialmente il calendario 2018 inserito nel progetto “Imparo giocando e…giocando imparando”. “Learnig to play and playng to learn”, sottolinea la Dirigente dell’Istituto Dottoressa Luciana Billi, “è il nostro progetto Erasmus che vede coinvolti bambini ed insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Onano e e di quella di Acquapendente oltre che alla Primaria di Acquapendente. Tutto ciò crea uno scambio culturale ed una collaborazione educativa con scuole di Bulgaria (ODZ – Slaveiche N° 17), Grecia (12 Niapogogio Glyfadas), Portogallo (Agrupamento de Escolas de Marrazes), Spagna (CEIP Valdemembra) ed Ungheria (Fasori Kicsynek Kindergarten).

Il progetto è di durata biennale ed ha come argomento il gioco quale primaria modalità per apprendere, relazionarsi e crescere” Con il leit motiv “Io gioco con giocattoli. Belli, preziosi e strani. Se non ci sono quelli gioco con le mie mani. Gioco con legno e sassi. Gioco con ombra e sole. Se non ci sono quelli gioco con le parole. Gioco con i mie passi. Gioco con ciò che c’è. Nessuno ha più giocattoli di me”, i bambini hanno abbinato ad ogni mese dell’anno il bellissimo disegno di un gioco: “Il fazzoletto” (Grecia- mese di Gennaio), “I Kukeri” (Bulgaria – mese di Febbraio), “Il salto alla corda” ( Marzo – Portogallo), “La corsa con i sacchi” (Aprile – Italia), “La zapatilla por detras” (Maggio – Spagna), “Le erbe” (Giugno – Bulgaria), “I soldati” (Luglio – Grecia), “Il lago” (Agosto – Ungheria), “La cavallina” (Settembre – Portogallo), “Nascondino” (Ottobre – Ungheria), “Bailar la zompa” (Novembre – Spagna), “Il pittolo” (Dicembre – Italia).

Commenta con il tuo account Facebook