“Coppia aperta, quasi spalancata” ad Acquapendente domenica 7 novembre

Al Teatro Boni di Acquapendente, nell’ambito della stagione diretta da Sandro Nardi, arriva un classico divertente ma sempre attuale: il grande successo del regista Matteo Vacca, “Coppia aperta, quasi spalancata“, una commedia frizzante che reca la firma degli indimenticabili Dario Fo e Franca Rame.

Lo spettacolo, prodotto da Uao Spettacoli, è in programma domenica 7 novembre alle ore 17.30. Sul palco gli attori Manuela Bisanti e Giancarlo Porcari che, da protagonisti, si trovano alle prese con un matrimonio in crisi e ovviamente hanno ricette molto diverse per cercare di superare le loro incomprensioni. I dialoghi sono serrati, non mancano colpi di scena, ipocrisie borghesi da smascherare, bugie da difendere strenuamente, e questi sono solo alcuni degli ingredienti che caratterizzano la commedia.

Quello presentato è un testo geniale arrivato alle soglie dei quarant’anni: la prima rappresentazione è infatti del 1983, eppure è ancora attualissimo nella sua tematica principale. Infatti, ancora oggi poco sembra essere cambiato nella relazione di coppia e nella parità tra donna e uomo; si finge una parità, una normalità, ma le conquiste delle donne e il rapporto con l’altro sono sempre al limite.

La “coppia aperta” è in realtà un’invenzione del marito della protagonista per giustificare le sue infedeltà di immaturo e vanaglorioso dongiovanni, con comico strazio della moglie ridotta a maldestri tentativi di suicidio. Ovviamente tutto va bene, o quasi, se di questa libertà ne fruisce il maschio, ma cosa succede quando anche la donna, superate le iniziali ritrosie, decide di prendersi la sua parte di libertà trovandosi un altro magari bello, intelligente, docente universitario, ricercatore nucleare, e per di più innamorato di lei? Una vera sorpresa per il pubblico.

Il Teatro Boni è ad Acquapendente (VT) in Piazza della Costituente 9. Ingresso con prenotazione obbligatoria. Per accedere agli spettacoli sarà necessario esibire il green pass. Per informazioni e biglietti: www.teatroboni.it – www.vivaticket.com – 0763.733174 – 334.1615504.

Articolo precedentePolizia di Stato chiude night club di Viterbo
Articolo successivoCOVID. D’Amato: ‘Firmato accordo con sindacati per la proroga di 5 mila operatori sanitari’