“Toni negativi sono usati da altri soggetti…”: caro Sindaco, i soggetti che lei menziona nell’ultimo numero di “Acquapendente Notizie” e che accusa di usare toni negativi, hanno dei nomi, e più precisamente si riferisce al Coordinamento Comunale della Lega, come compare sempre nella firma di tutti i comunicati stampa, eche è una vera e propria organizzazione politica. Ovviamente capiamo – prosegue LEGA SALVINI PREMIER COORDINAMENTO DI ACQUAPENDENTE – che le nostre critiche possano dare fastidio, ma il contradditorio fa parte della politica, cosa a cui forse non è abituato.

Ma a questo punto sorvoliamo e andiamo al nocciolo della questione. I nostri articoli sono tutti documentati, come si può ben vedere dalle foto allegate, o in alternativa basterebbe andare sul posto e verificare di persona quello che segnaliamo come portavoce di altri cittadini del Comune. Ci dispiace che non vengano da lei a riportare i disagi e le problematiche che incontrano, ma ognuno raccoglie quello che semina: la comunicazione non parte dalla bocca di chi parla, ma dall’orecchio di chi ascolta!”.

Il declino del Comune e del suo territorio è sotto gli occhi di tutti, e di questo non siamo le uniche persone consapevoli, ma basta fare un giro nei vari negozi del centro storico per rendersene conto. Evidentemente è più facile prendersela con chi, senza peli sulla lingua, le mette di fronte la realtà. Certamente siamo desolati per lo stato in cui versa il posto in cui viviamo e dove abbiamo deciso di formare una famiglia, ma l’unico mezzo che abbiamo per parlare e riportare le criticità del territorio sono i comunicati stampa, in modo tale che insieme a tutta l’Amministrazione Comunale possa aprire gli occhi. Per quanto riguarda Acquapendente “Gerusalemme Verde”, a noi il verde piace, ma non quello che cresce in maniera incolta nei vari spazi pubblici e di cui lei ne è responsabile!
Di seguito è riportato un elenco delle varie questioni che riteniamo parte di una mala gestione pubblica :

1) Aumento dell’indennità Sindaco, Vicesindaco e Assessori appena nominati.
2) Riduzione drastica dei parcheggi pubblici nel centro storico, quando,diversamente, altre Amministrazioni rilanciano proposte più interessanti per rilanciare i centri storici.
3) Assenza di opere pubbliche in esecuzione.
4) Aumento sproporzionato dei tempi di attesa per ottenere i permessi necessari alla realizzazione di opere private.
5) Carenza nella gestione del verde nelle aree pubbliche urbane ed extraurbane.
6) Pulizia e decoro della città.
7) Aumento delle antenne nella Torre del Barbarossa, simbolo del paese.
8) Scarsa trasparenza nella pubblicazione delle Determine Dirigenziali con ritardi variabili dagli 8 ai 10 mesi.
9) Previsione della tassa di soggiorno.
10) Per non parlare dell’Ospedale e dello scarso interessamento amministrativo.
11) Grazie per il voto nel cda sull’aumento delle tariffe dell’acqua, e per l’aumento della Tari senza fare ricorso al consiglio di stato come hanno fatto altri comuni.

Certamente ringraziamo chi si oppone al declino della città causato dalla mala gestione delle risorse del territorio.

Infine, un’ultima osservazione: come mai non risponde mai ai comunicati stampa, ma si limita a citarci su “Acquapendente Notizie” (pagato tra l’altro con i soldi di tutti i cittadini)?

Per voler dire, tra le altre cose la maggioranza non l’ha nemmeno votata! Sarebbe corretto che fossero riportate anche le nostre critiche, in quanto anche noi partecipiamo alla spesa di “Acquapendente Notizie” e ci aspettiamo, quindi, che anche questo comunicato sia presente nella prossima pubblicazione.

Commenta con il tuo account Facebook