Sandra Collodel  aprirà ufficialmente Domenica 17 alle ore 17.30 il Novembre teatrale del Boni di Acquapendente rappresentando “Artemisia: ritratto di pittora”. Di Valeria Moretti ed ideata e messa in scena dall’attrice che ha mosso i primi passi nel vivaio di Gigi Proietti, vedrà come assistente Emma Di Nicola, scenografa Fabiana Di Marco, costumi Essecì, musiche John Clouds, organizzatrice Federica di Stefano, Ufficio stampa D’Angelo. La Collodel arriva nell’altoviterbese con un curriculum artistico di tutto rispetto, che ha iniziato a prendere forma appena dopo lo stage formativo torinese di Ugo Gregoretti sulle opere di Cesare Zavattini. Primo passo nella notorietà “L’amante dell’orsa maggiore” di Anton Giulio Maiano. Nel 1983 assieme al Maestro Proietti entra nel cast di “Fantastico 4”. Prima di mettersi in una produzione propria nel 1999 di cui cura testo, cast, scene e costumi, calca il palcoscenico il commedie come “Il dramma delle gelosia” di Age-Scarpelli-Scola, “Stregata dalla luna” di Jhon PatrickShanely, “Quella del piano di sopra” di Pierre Chesnot, “L’amante” di Pinter e “Il Fu Mattia Pascal” di Pirandello, “La Papessa Giovanna”. Per prenotare il biglietto per assistere allo spettacolo 0763-733174, 334-1615504.