etruria

ACQUAPENDENTE Prestigiosissimo trionfo dei portacolori locali dell’ Etruria calcio contro i quotati piccoli prospetti in erba di patron Piero Camilli.

Bomber Giannotti (capocannoniere Torneo con otto reti), si traveste da assist-man al minuto 3 per la rete di De Nicola. Mister Marco Procenesi legge intelligentemente il fattore inerzia positiva e rimodella una squadra che soffre quasi zero dietro (solo un colpo di testa di Aloisi al 7°) ma punge pericolosamente in avanti (rete di Muffallano a tre minuti dalla fine). Mister Massimo Poleggi si gioca il tutto per tutto nella ripresa. E lo fa perfettamente.

Al 5° Bernabucci riapre la gara, il solito Aloisi colpisce una traversa e Martinozzi, premiato alla fine come migliore giocatore del Torneo. manda di poco a lato su punizione. Ma non ha la fortuna di avere tra le sue fila Giannotti. Che prima innesca Sforza (conclusione di poco a lato) e poi chiude ufficialmente la contesa a due minuti dalla fine.

Oltre tre ore abbondanti di pioggerellina fastidiosa, non rovinano minimamente sette sessioni di gare preliminari. Nel match inaugurale del Girone A l’Etruria calcio travolge per 5-0 la formazione umbra del Romeo Menti Allerona (poker di Giannotti e rete di Sforza). In quella del Girone B la Polisportiva Teverina supera per 2-0 il Calcio Tuscia. Meglio i rionali nel primo tempo come la Teverina nella ripresa: reti di Cerquitelli al 1° e Brozzi al 10° . Nel secondo match del Girone A il Pescia Romana domina ma non sfonda nei tempi regolamentari il bunker Romeo Menti Allerona.

Ci pensa Guidi nella lotteria calci di rigore. Nelle seconda gara del Girone B dominio totale ViterbeseCastrense contro la Polisportiva Teverina (3-0 con doppietta di Aloisi al 5° ed all’11° del secondo tempo e rete di Giacchetti al 12° primo tempo), Risposta dominante Etruria calcio nella terza ed ultima gara del Girone A. 5-0 (tripletta di Giannotti al 3° primo tempo ed al 3° e all’ all’11° della ripresa, reti singole di De Nicola e Tomasselli ma soprattutto 14 occasioni da goal compresi le reti).

Ed in quella del Girone B una ViterbeseCastrense non proprio trascendentalmente spettacolare supera nella ripresa il Calcio Tuscia (doppietta di Martinazzoli al 5° ed al 13° della ripresa). Prima del “dulcis in fundo” gloria terzo posto per la Polisportiva Teverina (4-0 al Nuovo Pescia Romana con rete di Cerquetelli al 4°, di Pelliccia al 5°, di D’Urso al 7° e Cerri al 18°). Complimenti infine al giovane arbitro Settimi. Di cui padre Otello deve andare fiero. Non è sempre facile trovare in giro giacchette nere così tranquille, imparziali, precise, puntuali.

3 ETRURIA CALCIO: Lanzi, Olivi, Ottaviani, Chiavarino, Berlucca, Virtuosi, Filosomi, Gallinelli, Giannotti, Tommasselli, Muffalano, Vittori, Denicola, Sforza, Rosi
ALLENATORE: Procenesi

1 VITERBESECASTRENSE SRL: Aloisi, Bernabucci, Biondini, Cani, Cuccioletta, De Marchis, Giacchetti, Morelli, Moretti, Morettoni, Passeri, Troili, Martinozzi
ALLENATORE: Poleggi

MARCATORI: 3° pt De Nicola (EC), 12° pt Muffalanno (EC), 5° Bernabucci (VC), 13° pt Giannotti (EC)

ARBITRO: Settimi di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email