«Il panorama paesaggistico e culturale di Tuscania rischia di sparire per sempre, cancellato da un progetto che mira ad installare nel territorio comunale 16 mega pale eoliche da 250 metri di altezza ognuna. Contro questo scempio – scrive Maria Rita…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati