Bassano in Teverina, la scuola primaria e dell’infanzia Dante Alighieri riapre agli studenti

Anche a Bassano in Teverina la scuola primaria e dell’infanzia Dante Alighieri riapre i propri battenti questa mattina. Si tratta infatti di un giorno speciale non solo per i tanti bambini che tornano ad occupare i banchi delle loro classi, ma anche per il corpo docenti e per le famiglie che hanno accompagnato i propri figli tenendoli per mano fino all’ingresso. 

Proprio per far sì che la scuola Dante Alighieri continui ad essere un punto di riferimento importante non solo per Bassano, ma anche per gli altri comuni della Teverina, negli ultimi anni l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alessandro Romoli ha stanziato importanti investimenti.

In particolare, l’amministrazione comunale ha voluto rafforzare i servizi di doposcuola per aiutare i piccoli studenti nello svolgimento dei compiti. Non solo. L’utilizzo della biblioteca comunale è stato infatti esteso anche ad attività extrascolastiche ed è stato potenziato il servizio scuolabus. 

“La scuola Dante Alighieri di Bassano in Teverina rappresenta un presidio fondamentale di istruzione primaria e infantile per tanti bambini e famiglie da tutta la zona della Teverina – ha commentato la presidente del consiglio comunale con delega alla pubblica istruzione Samantha Pompili -. Negli ultimi anni siamo infatti riusciti ad aumentare sensibilmente il numero degli iscritti alla nostra scuola, che è stata interessata contemporaneamente anche da un ampliamento del corpo docente e dell’organico del personale scolastico”.

“Le scuole rappresentano il fondamento per ogni comunità, specie nei piccoli centri come il nostro che tramite questo importantissimo servizio riescono a contrastare con efficacia il processo di spopolamento che invece interessa tanti altri piccoli paesi”, ha concluso Pompili.