BOMARZO “Approfittando dell’occasione per rinnovare i nostri ringraziamenti, al presidente della Provincia di Viterbo Pietro Nocchi, per aver prontamente rispettato l’impegno preso con i cittadini di Bomarzo in occasione dell’evento organizzato dal PD e Mo.Ri Bomarzo il 2 dicembre scorso che tra i temi affrontati uno riguardava il rifacimento del manto stradale sp. Bomarzese tratto interno al paese.

Soddisfatti dell’inizio lavori è arrivato subito un atto del sindaco che, alla comunicazione della provincia che dal 2 al 4 sarebbero stati effettuati i lavori e “ di emettere ordinanza al fine di non arrecare danni alla circolazione, e di comunicare eventuali problematiche” il sindaco emette subito una prima ordinanza che di fatto vietava a tutti la circolazione nel tratto, isolando la parte del centro storico e la parte a valle del paese, dopo varie istanze presentate da noi ,il sindaco emette una nuova ordinanza che permette il passaggio ai mezzi di soccorso,raccolta rifiuti e trasporto pubblico locale.

Tutto questo avviene non ascoltando a pieno le nostre istanze che richiedevano di lasciar passare i cittadini, anche con un passaggio alternato ad una corsia nelle ore di chiusura del cantiere, al fine di permettere ai residenti di spostarsi, ai numerosi pendolari di raggiungere la stazione di Attigliano e oltretutto permettere di raggiungere le campagne sottostanti dove sono ubicati molti appezzamenti di terreno con animali, ai quali soprattutto nel periodo estivo va portata acqua.

Assistiamo ancora una volta ad un atto superficiale del sindaco che non valutando le situazioni porta ad un isolamento del paese e mette a rischio molte situazioni già elencate.

In un momento dove finalmente la Provincia di Viterbo, grazie al Presidente Nocchi, da noi sostenuto fin dalla composizione delle liste, si interessa del nostro territorio cerchiamo di non farla passare per una sciagura per i Bomarzesi ed invitiamo il sindaco a rivedere l’ordinanza emessa”.

I consiglieri comunali
Lista Uguaglianza
Mo.Ri. Bomarzo
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email