CANINO – Si è corso sabato mattina a Rubbianello in Provincia di Pesaro, il Campionato Nazionale di ciclismo CSI categoria mountain bike.

Il Gruppo Ciclistico di Canino era presente con due ciclisti, Carloni Alessandro e Cesarini Luca di categoria Elite Sport M, il terzo che doveva partecipare Gioacchino Sforza, è stato costretto a rinunciare dopo la brutta caduta dell’ultima gara di Montefogliano, (auguri di pronta guarigione).

Giornata calda, percorso nervoso, dove i ciclisti dovevano stare sempre in tiro senza mollare un attimo, si correva su un circuito di km 3.5 da ripetere 7 volte.

Accompagnati dallo staff del Gruppo Ciclistico di Canino con il presidente Costantini Costantino ed i due consiglieri Piermattei Antonio e Alessandro Tortolini, i due ciclisti hanno corso una bellissima gara, classificandosi Carloni secondo e Cesarini quarto.

A fine gara c’è stata una contestazione per la seconda posizione dell’atleta del gruppo ciclistico, di Canino, ma grazie all’aiuto dei responsabili del CSI Lazio la cosa è andata a buon fine.

Il Gruppo Ciclistico di Canino ringrazia gli atleti per la splendida corsa e con l’occasione invita gli appassionati il 4 agosto alla passeggiata in notturna che organizzerà nelle campagne di Canino ed alla Sei ore dell’olivo che si correrà il 3 settembre sempre a Canino valida per il campionato regionale CSI, sponsorizzata dall’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino.

Commenta con il tuo account Facebook