TARQUINIA – Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposta a Tarquinia, negli ultimi giorni del mese di marzo personale della Polizia di Stato della Squadra Volante del Commissariato di Tarquinia è intervenuto per un incidente stradale nel quale era rimasto coinvolto un motociclistica.

Sul posto si accertava che un quarantenne italiano a bordo della sua moto era andato a collidere contro un palo dell’illuminazione pubblica. Danneggiando il veicolo e procurandosi diverse ferite.

I poliziotti, insospettitosi dall’atteggiamento del centauro, anche in considerazione del forte alito vinoso sprigionato dallo stesso, dopo aver fatto intervenire personale sanitario, disponevano il trasporto dell’uomo all’ospedale di Tarquinia, per i necessari accertamenti.

Dai successivi controlli emergeva che il mezzo non era coperto da assicurazione. Nonché veniva riscontrato che l’uomo era alla guida con valori di tasso alcolemico pari al 2%. Tasso notevolmente superiore a quello consentito.

Per tale motivo le risultanze venivano trascritte in una dettagliata informatica che veniva inviata all’Autorità Giudiziaria. A seguito della quale i quarantenne veniva denunciato per guida in stato di ebbrezza. La moto è stata sottoposta a sequestro.

Continueranno scrupolosi ed incessanti i servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato. Volti a stroncare ogni tipo di reato sul litorale viterbese.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email