VITERBO – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Viterbo, al termine di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento hanno fermato due sospetti spacciatori, uno di Viterbo ed uno di Bomarzo nel momento in cui si pensava detenessero droga, come in effetti era.
Una volta fermati, i due spacciatori sono stati sottoposti a perquisizione personale e domiciliare, e sono stati trovati rispettivamente, il primo in possesso di 4,2 kg di marijuana oltre a 24 grammi di hashish e 10 kg di foglie in essiccamento di canapa indica; il secondo spacciatore è stato trovato in possesso di 200 gr di marijuana oltre a 55 semi di canapa indica e materiale per il confezionamento della droga.

I due soggetti sono quindi stati dichiarati in arresto dai Carabinieri e sottoposti in regime di detenzione domiciliare.