I Carabinieri della stazione di Bolsena, durante un servizio di pattugliamento per la sorveglianza istituzionale del territorio hanno fermato ad un posto di controllo uno studente universitario, insospettiti dall’ atteggiamento assunto alla vista degli stessi Carabinieri.

Hanno deciso di fermarlo e sottoporlo a perquisizione personale, ed in effetti è risultato nascondere 60 grammi di marijuana, tre di resina di cannabis, 15 semi di cannabis, 4 bilancini di precisione ed altro materiale per tagliare e confezionare la droga.

I carabinieri hanno quindi effettuato l’arresto per detenzione al fine di spaccio e lo hanno condotto in caserma.
.