I Carabinieri della stazione di Civita Castellana hanno tratto in arresto un 48enne del posto, cui pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Roma.

L’uomo, già con numerosi precedenti alle spalle per ricettazione e svariati furti, dovrà espiare la pena di mesi 6 in regime di detenzione domiciliare, colpevole – con recidiva – di possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso.

Concluse le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione.