Si è concluso nel primo pomeriggio di oggi un delicato intervento di recupero di un escursionista bloccato a circa 2400 metri d’altitudine sui Monti della Laga in provincia di Rieti, al confine tra Abruzzo, Lazio e Marche. L’uomo, un anziano…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteIl castello di Santa Severa si trasforma nel Villaggio del Natale
Articolo successivoAcquapendente, “Sul fiume Paglia ogni decisione sarà concordata”