ORTE – Gli uomini della Polizia di Stato della Polfer di Orte hanno tratto in arresto un quarantaseienne, di origine campane, per evasione dagli arresti domiciliari. Gli Agenti, durante un controllo in stazione disposto in concomitanza con l’arrivo dell’Intercity Night 1911, proveniente da Torino e diretto a Salerno, notando l’uomo salire sul treno con fare furtivo, lo bloccavano immediatamente.

 

Condotto presso gli Uffici della Polfer, dopo gli accertamenti di rito effettuati in banca dati, emergeva che l’uomo era fuggito dagli arresti domiciliari disposti presso la propria abitazione, sita a Gragnano (NA), dal Tribunale di Campobasso.

 

I poliziotti appuravano, inoltre, che lo stesso, più volte evaso, era stato sempre intercettato con il conseguente ripristino della misura alternativa.

 

L’uomo veniva quindi tratto in arresto dagli uomini della Polizia di Stato della Polfer di Orte ed associato presso la Casa Circondariale “Mammagialla” di Viterbo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Il treno Intercity Night 1911 è, comunque, spessissimo scortato dalla Polizia Ferroviaria così da garantire l’incolumità dei viaggiatori che, nottetempo, vengono fatti oggetto di furti all’interno delle cuccette mentre dormono per raggiungere le rispettive destinazioni. Prosegue incessante la vigilanza e i controlli della Polizia Ferroviaria di Orte sia a bordo treni che presso lo scalo ferroviario.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email