bassano

BASSANO ROMANO – I Carabinieri della stazione di Bassano Romano, dopo avere avuto dei sospetti su uno storico locale di scommesse, che non aveva più diritto ad esercitare a seguito di opposizione a continuare l’attività, sono entrati al suo interno ed hanno invece riscontrato, cosi’ come sospettavano, che nel locale avveniva la riscossione delle scommesse sportive. I militari hanno quindi deferito all’ A.G. il titolare, un italiano di 30 anni, per illecito esercizio di attività di scommesse sportive.

Commenta con il tuo account Facebook