VITERBO Intercettato con la droga in macchina, viene tratto in arresto dagli uomini della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Viterbo.

Nell’ambito di mirati servizi di P.G. volti a contrastare il fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti in questa provincia, la Squadra Mobile della Questura ha realizzato un’attività di polizia che ha interessato un quarantenne albanese. In particolare gli uomini della Sezione Narcotici da alcune giorni avevano attuato diverse attività investigative mirate ad arginare il fenomeno dello spaccio di droga.

In particolare veniva predisposto un servizio di osservazione ed appostamento durato numerose ore, che consentiva di individuare ed intercettare lo straniero a bordo della sua autovettura. Ricorrendone i presupposti, veniva effettuata una minuziosa perquisizione dell’abitacolo del veicolo, che consentiva di rinvenire, abilmente occultato nella cuffia del cambio, un involucro contenete cocaina. Estesa la perquisizione all’abitazione dell’uomo veniva trovato un ulteriore quantitativo di droga per un peso complessivo di circa 1h e mezzo.

Dopo le formalità di rito, l’albanese veniva dichiarato in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione della locale A.G. che nella giornata di ieri ha convalidato il provvedimento restrittivo.

Permane altissima l’attenzione degli investigatori della Squadra Mobile volta a stroncare il triste fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanza stupefacente tra i giovani viterbesi.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email