Polizia stradale, oltre 200 persone controllate durante il ponte del 2 giugno

0

 

VITERBO – Gli uomini della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Viterbo e dei Distaccamenti di Tarquinia e Monterosi, durante il lungo “ponte” del 2 di giugno, hanno incrementato la vigilanza sulle strade extraurbane principali della Tuscia, in considerazione del prevedibile incremento del flusso veicolare.

Sulle direttrici provinciali di maggior rilievo, ed in particolare sulla SR2 “Cassia” e sulla SS675 “Umbro-Laziale”, nell’ambito dei dispositivi previsti nel piano regionale di prevenzione e repressione delle infrazioni al Codice della Strada, sono state effettuate una serie di verifiche da parte degli equipaggi della Polstrada, sotto la direzione del dr. Porroni: 196 sono state le autovetture sottoposte a controlli e 211 le persone controllate; 32 i soccorsi prestati; 38 le infrazioni al Codice della Strada rilevate, di cui diverse dovute sia all’utilizzo di cellulari alla guida, sia al mancato uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta; 86 i conducenti controllati tramite precursore; 6 carte di circolazione e 2 patenti di guida sono state ritirate, per un totale di 57 punti-patente decurtati. Sono stati rilevati anche 4 incidenti stradali, con lesioni a 7 persone ed un mortale.

 

A tali controlli, si sono affiancati alcuni servizi effettuati dalla Squadra di Polizia Giudiziaria sezionale, volti a compiere verifiche di tipo amministrativo presso le rivendite auto, le officine, le carrozzerie, gli autodemolitori ed i gommisti della provincia.

 

Si tratta di una serie di accertamenti che spaziano da quelli amministrativi a quelli tecnici e specialistici, per arrivare a sanzioni anche di tipo penale: autorizzazioni, licenze e rispetto delle normative legate allo smaltimento dei rifiuti sono i principali controlli che gli agenti della Polstrada effettuano nell’ambito di tali attività commerciali.

 

Nel mese scorso, tali verifiche amministrative specialistiche hanno interessato 2 rivendite e assistenza motocicli, 2 agenzie pratiche-auto, 1 officina e 1 autoscuola, nelle località di Tarquinia e di Civitacastellana: contestualmente, sono stati posti in essere accertamenti tecnici su un totale di 13 moto-autoveicoli e su 8 persone titolari o consegnatari delle attività commerciali, nonché su 2 società.

 

La sicurezza di tutti i soggetti che utilizzano le strade rappresenta un obiettivo primario per la Polizia Stradale.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.