VITERBO – La Sezione Polizia Stradale di Viterbo ed i dipendenti Distaccamenti di Monterosi e Tarquinia sono impegnati, da oggi e durante l’intero prossimo fine-settimana, sulle principali arterie extraurbane provinciali per garantire a tutti gli utenti della strada un “Ponte del 1° maggio” all’insegna della sicurezza.

Gli uomini del Dr. Porroni intensificheranno, infatti, i servizi di pattugliamento e vigilanza delle più importanti tratte stradali della provincia di Viterbo.

Come avvenuto durante il periodo pasquale, è atteso in questi giorni un notevole incremento del traffico veicolare da diporto: la S.R.2 “Cassia” vedrà un aumento del numero di veicoli che la percorrono dalla Capitale verso le cittadine dell’interno della Tuscia; lungo la direttrice sud-nord, la SS1 “Aurelia” e l’A12 saranno interessate da un notevole flusso di utenti in arrivo e successivamente di ritorno dalle località marittime viterbesi; in direzione est-ovest, l’A1, la SS675 “Umbro-Laziale” e la SR3 “Flaminia” saranno percorse da quegli utenti che vorranno raggiungere l’Alto Lazio partendo da altre località della penisola.

La Polstrada, pertanto, metterà in campo ulteriori risorse, impegnando un numero maggiore di equipaggi che svolgeranno i servizi di specifica competenza sia per mezzo di pattuglie automontate, sia per il tramite di quelle motomontate, garantendo, in tal modo, una notevole flessibilità d’impiego, anche in ragione dell’intensificazione del traffico sulle strade.

Gli agenti in servizio svolgeranno le attività di prevenzione attraverso i servizi d’istituto, prevedendo la presenza di equipaggi che si occuperanno di viabilità e tutela dei viaggiatori; non mancheranno i controlli, sia sulla velocità, per mezzo del telelaser, sia sulle condizioni psico-fisiche dei conducenti, con l’utilizzo del precursore e dell’etilometro, nonché nelle aree di sosta per contrastare i fenomeni legati alla commissione di reati predatori , quali truffe, furti e rapine.

Con l’occasione, il Dirigente della Sezione di Viterbo raccomanda a tutti gli utenti della strada di prestare, in maniera particolare durante tali periodi festivi, la massima attenzione nel momento in cui si pongono alla guida: evitare di bere; rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza; non utilizzare il telefono cellulare; utilizzare sempre i sistemi di ritenuta di cui sono dotati i veicoli, sia per i sedili anteriori che per quelli posteriori; prima di mettersi in viaggio, verificare la perfetta efficienza del mezzo e degli pneumatici che, dopo il 15 aprile, vanno adeguati alle condizioni climatiche: vale a dire, chi ha montato le gomme invernali, deve aver già provveduto a montare quelle “estive”.

Come sempre, per fugare qualsiasi dubbio in merito alle disposizioni del Codice della Strada o per avere qualsivoglia suggerimento inerente la guida e/o i veicoli, il personale della Polstrada è a disposizione degli utenti 24 ore su 24 al numero di telefono 0761-29261.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email