VITERBO – “L’isola ecologica n. 24 in strada Monte Pizzo è videosorvegliata, almeno così dice il cartello affisso dal Comune.

Ciò nonostante lo schifo continua: frigoriferi, sedili di auto, reti del letto, ecc. ecc.

E la videosorveglianza? E’ stato ripreso ripreso qualcuno o no? Se no, a che serve? Se si, che aspetta il Comune a multarlo e ripulire?

Questi maiali vanno sanzionati pesantemente e obbligati a ripulire a spese loro, ancora meglio sarebbe mettere i video sui social per poterne segnalare la scarsa inclinazione alla vita sociale, così chi si trova ad averci a che fare potrebbe sapere chi ha di fronte.

Invece non succederà niente; anzi i soldi dei cittadini sono serviti a pagare per la videosorveglianza”.

F.B.

Commenta con il tuo account Facebook