Durante la notte a Civita Castellana dei ladri hanno tentato di far esplodere la cassaforte del supermercato “Eurospin”, utilizzando esplosivo oltre a materiale terroso e plastico per attutire l’esplosione e limitare i danni.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Civita Castellana durante il servizio di perlustrazione finalizzato alla prevenzione dei furti, si sono avvicinati al supermercato mentre era in atto il tentativo di furto, ed hanno messo in fuga i ladri.

A seguito del sopralluogo è stato accertato che non era stato rubato nulla e la cassaforte era intatta, ma da un sopralluogo effettuato in tarda mattinata con i proprietari è stato rinvenuto materiale plastico e terroso nelle adiacenze della cassaforte, a quel punto i Carabinieri della compagnia hanno deciso di evacuare il supermercato e fare effettuare un sopralluogo tecnico ai Carabinieri artificieri antisabotaggio di Roma, i quali hanno confermato il tentativo di fare esplodere la cassaforte sventato dalla radiomobile di Civita Castellana e il successivo abbandono di materiale utilizzato per attutire l’ eventuale esplosione.

Nel primo pomeriggio i Carabinieri della compagnia hanno dato l ok per il normale svolgimento delle attività del supermercato, una volta acquisito e repertato elementi importanti per le investigazioni.