I Carabinieri della Stazione di Orte, al termine di una mirata indagine nata a seguito di una querela sporta da una donna truffata, che cercava una casa da fittare e per lo scopo aveva dato ad un intermediario 2000 euro di acconto come richiesto, hanno identificato e denunciato per truffa il responsabile, un uomo di origini africane.

Il truffatore ha fatto stipulare alla donna un contratto di locazione di un immobile con le caratteristiche richieste e nella zona desiderata, ed allo scopo si è fatto consegnare dalla vittima 2000 euro, salvo poi la stessa scoprire che l’immobile non esisteva ed il contratto firmato era falso.

L’uomo è stato dunque identificato dai Carabinieri della Stazione di Orte ed è stato denunciato per truffa e falsità materiale.