I Carabinieri della Stazione di Vetralla, nel pomeriggio di ieri, sono stati allertati che all’ interno di un bar della cittadina due avventori, un uomo ed una donna erano stati appena fatti oggetto di furto di un cellulare e di una borsa da parte di una coppia, un uomo ed una ragazza entrambi di origini rumene; la pattuglia dei Carabinieri della Stazione che già era nelle vicinanze in servizio perlustrativo immediatamente si è portata all’ ingresso del bar, ed ha sorpreso la coppia di ladri mentre stava uscendo, ed immediatamente li ha fermati e li ha trovati in possesso della refurtiva, un cellulare del valore di oltre 300 euro ed una borsa di pregio con all’ interno altri oggetti personali.

I Carabinieri della Stazione subito scesi dall’ auto hanno bloccato i due malfattori, ed hanno recuperato la refurtiva; i due ladri sono quindi stati condotti in caserma dove per l’ uomo si è proceduto all’ arresto mentre la giovane complice poiché minorenne è stata denunciata e la refurtiva è stata restituita ai proprietari.

Articolo precedenteRaffaelli-Rosati, il Tarquinia Calcio vince anche ad Allumiere
Articolo successivoCoronavirus. ASL Viterbo, 123 casi positivi accertati nelle ultime 24 ore