La partita di Coppa Italia si era regolarmente conclusa, ma loro hanno pensato bene di assalire gli automobilisti fuori dallo stadio, senza fare i conti con gli uomini della Polizia di Stato della DIGOS della Questura di Viterbo che li hanno individuati e denunciati.

I fatti si sono svolti al termine di Viterbese Castrense e Ternana quando, nei frangenti successivi, alcune persone che transitavano a bordo delle loro autovetture, nei pressi dello stadio, sono state aggredite da parte di alcuni soggetti che hanno utilizzato anche una cintura con una robusta fibbia metallica.

Tale condotta violenta ha provocato il ferimento di un automobilista e il danneggiamento di diversi mezzi.

Le immediate indagini, condotte dalla DIGOS mediante l’escussione di numerosi testimoni e l’elaborazione dei filmati video a disposizione, hanno consentito in breve tempo ai poliziotti di identificare i due autori della deplorabile condotta.

Gli stessi, appartenenti alla tifoseria viterbese, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per i reati di lesioni personali e danneggiamento.