I Carabinieri della stazione di Viterbo, sono intervenuti a seguito di una segnalazione al 112 che tre donne di evidenti origini rom si stavano aggirando all’ interno del supermercato Penny Market di via Garbini, ed una volta giunti hanno notato un atteggiamento evasivo da parte di una delle tre donne che aveva con se uno zaino.

I Carabinieri hanno quindi deciso di fermarla e sottoporla a perquisizione, rinvenendo all’ interno dello zaino numerosi articoli di cosmetica appena rubati, successivamente approfondendo i controlli in banca dati hanno scoperto che la donna era da ricercare per essere arrestata dal 2014.

Immediatamente è stata dichiarata in arresto per furto e per la precedente misura cautelare ed è stata tradotta presso il carcere di Roma Rebibbia