VITERBO – Redditi, pensioni e povertà. Ad occuparsene è il Sole 24 Ore, che ha pubblicato sul proprio portale uno studio di Infodata, in cui sono stati incrociati, su una mappa, pensioni e denunce dei redditi inferiori a 10mila euro. Così da capire se e dove ci sia una correlazione.

Il tutto utilizzando i dati sulle dichiarazioni Irpef 2017 resi disponibili dal Ministero delle Finanze.

In media, in Italia, il 35,78% dei cittadini che lo scorso anno ha dichiarato un reddito, lo ha guadagnato grazie ad una pensione. Si tratta, spiega il quotidiano economico – di una persona su tre.

Ci sono però delle zone d’Italia in cui questo fenomeno è più intenso che in altre.

In provincia di Viterbo, ad esempio, nel comune di Vitorchiano il 27,02% dei contribuenti ha dichiarato un reddito da pensione nel 2017. La media nazionale è del 35,78%. Questo fa del suddetto comune quello con minor reddito da pensione della nostra provincia

Di contro, nel comune di Onano, il 52,42% dei contribuenti ha dichiarato un reddito da pensione nel 2017. In questo caso, la percentuale di redditi da pensione è superiore alla media nazionale, nonché la più alta dell’intera provincia.

Leggermente più alta rispetto alla media è la percentuale dei contribuenti che, a Viterbo, ha dichiarato un reddito da pensione. Nel capoluogo, il dato si attesta infatti al 36,53%, a fronte della media nazionale del 35,78%.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email