A poche ore dalla presentazione delle linee guida ufficiali 2020 pagamento Imu (Imposta Municipale Unica), il Comune di Acquapendente rende noto il plafone delle 11 aliquote previste con rispettivo riferimento detrazioni; 1) Aliquota ordinaria (10.4 per mille); 2) Abitazione principale di lusso (categorie catastali A/1, A/B – A/9 – 5 per mille con detrazione di € 2000); 3) Negozi, botteghe e laboratori  artigianali (Categoria catastale C/1 e C/3 – 8.6 per mille); 4) Opifici, alberghi, pensioni, capannoni industriali e commerciali (Categorie catastali D/1,D/2, D/7, D/8 – 8.6 per mille con riserva allo Stato del 7.6 per mille); 5) Altri fabbricati di Categoria D – 10.4 per mille con riserva allo stato del 7.6 per mille; 6) Fabbricati rurali strumentali Categoria D/10 o altre categorie con annotazione catastale di rurali 1.0 per mille; 7) Immobili cd “beni merce” – 1 per mille; 8) Aree edificabili – 10.4 per mille; 9) Terreni agricoli esenti; 10) Alberghi e pertinenze assegnati dagli Istituti Autonomi per le case popolari (IACP) o dagli Enti di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) – 10.4 per mille con detrazione di € 200; 11) Immobili locali 10.4 per mille.