L’Avis Comunale di Montefiascone comunica che anche per il 2023/24 l’Associazione è risultata fra quelle il cui progetto di Servizio Civile “Giovani in rete per promuovere il dono -Generazione del Dono 2023”, è stato approvato e finanziato; il progetto prevede l’attuazione di una serie di iniziative finalizzate alla promozione della donazione del sangue, nell’ambito delle attività statutarie dell’Avis, tramite l’occupazione per 12 mesi di un giovane di età compresa fra 18 e 28 anni che riceverà un corrispettivo economico in forma di indennità, a fronte di un impegno di 25 ore settimanali.

L’Avis di Montefiascone, ancora una volta impegnata e premiata nello spirito di servizio verso la cittadinanza, vuole quindi offrire ai giovani sensibili alle tematiche del volontariato la possibilità di collaborare con l’Associazione per la realizzazione del progetto, ma anche l’occasione di una esperienza di crescita personale e di confronto nel mondo della solidarietà.

L’avvio del progetto, previsto per fine giugno p.v., sarà preceduto dalla selezione degli aspiranti da parte del CSV (Centro Servizi del Volontariato) che ne cura la realizzazione nei rapporti con gli organi istituzionali, e dalla frequenza di un apposito corso di formazione di 122 ore (parte online e parte in presenza anche a Viterbo e/o Roma); scadenza delle domande 10 Febbraio 2023 ore 14.00.

Il Bando, e le modalità di presentazione della domanda sono pubblicati sul sito CSV Lazio- progetti in coprogrammazione. http://www.volontariato.lazio.it/serviziocivilecesv/default.asp

Per le ulteriori informazioni è opportuno, anche per l’eventuale assistenza, contattare l’Avis di Montefiascone 0761/826288 –  [email protected] (sede aperta lun./mart./merc./ven./sab. 9:00-12:30 e giov. 16:00-18:00.

Articolo precedenteTorna dopo due anni di stop il Carnevale Aquesiano
Articolo successivoGuida sotto effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, denunciati un 33enne e una 41enne dai Carabinieri di Tuscania