ROMA – Johannes Khevenhüller, Amministratore Delegato di Ibi-Istituto Biochimico Italiano Giovanni Lorenzini Spa, è stato eletto Presidente della Sezione Farmaceutica e Biomedicali di Unindustria, l’Unione degli Industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo.

 

La Sezione Farmaceutica e Biomedicali di Unindustria associa oltre 62 aziende che operano nel settore con circa 11.356 dipendenti.

 

Johannes Khevenhüller è stato eletto dall’Assemblea per un ulteriore mandato con il consenso unanime di tutti gli associati che hanno riconosciuto i risultati conseguiti nel precedente mandato ed hanno condiviso i punti chiave del programma per gli anni 2016-2019.

 

Le linee programmatiche illustrate dal Presidente, in continuità con il percorso già avviato, prevedono il supporto all’elaborazione delle linee strategiche di Unindustria, con un focus particolare allo snellimento delle procedure burocratiche che limitano lo sviluppo, alla partecipazione attiva alle iniziative associative, workshop specifici in tema di “change management”, “supply chain” ed altri temi di interesse delle aziende del settore. Le aree di intervento sono articolate nel Farmaceutico in senso stretto, nel biomedicale, con un focus specifico e differenziato per le imprese multinazionali e per le medie e piccole.

 

Sono stati nominati anche Vice Presidenti, Giulia Braca (Bsp Pharmaceuticals Spa); Renzo Perez (Metaltronica Spa) e Luciano Ragni (Biomedica Foscama Group Spa). I restanti membri del Consiglio Direttivo della Sezione Farmaceutica e Biomedicali sono: Luigi Baiocchi (Tubilux Pharma Spa); Giovanna Beltrami (Haupt Pharma Latina Srl); Marco Cariani (Abbvie Srl); Lorenzo Carletti (Catalent Italy Spa); Carlo Cerreta (Baxter Spa); Anna Citarrella (Johnson & Johnson Medical Spa); Dario Cutilli (Farmasei Srl); Antonella Sabrina Florio (So.Se. Pharm Srl);Maria Luisa Lopez Vazquez (Intervet Productions Srl); Alberico Majatico (Sanofi Spa); Enrico Orefice (Optikon 2000 S.P.A.); Francesco Orru’ (A.C.R.A.F. Spa Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco); Pietro Santoro (Janssen-Cilag Spa); Maurizio Tropea (Bristol Myers Squibb Srl); Marco Ulgiati (Patheon Italia Spa); Enrico Valleriani (Smiths Medical Italia Srl); Stefano Zangara (Abbott Srl).

 

Johannes Khevenhüller, 56 anni, è Amministratore Delegato di Ibi-Istituto Biochimico Italiano Giovanni Lorenzini Spa. La sua carriera professionale inizia nel 1981 in Siemens presso le sedi di Zurigo e Roma in qualità di Product Manager della linea Unix. Nel 1994 entra nell’azienda di famiglia della moglie Camilla Borghese, l’Ibi, dove assume il ruolo di Direttore Commerciale Estero. Dal 2000 è anche Amministratore Delegato. Il mercato estero riveste un ruolo chiave per l’azienda: le esportazioni rappresentano circa il 85% del fatturato.

Commenta con il tuo account Facebook