Il Comune di Gradoli presenta la mostra dal titolo “Caos/Rinascita”, un evento culturale che aprirà i battenti sabato 18 luglio nella sala ducale di Palazzo Farnese, dopo un piccolo aperitivo in Piazza Palombini (rispettando rigorosamente le disposizioni dei vari decreti ministeriali), che si terrà alle ore 18. L’esposizione resterà aperta fino a domenica 26 luglio con il seguente orario: dal martedì al sabato la mattina dalle 10.30 alle 13 e il pomeriggio dalle 16.30 alle 19; domenica e lunedì soltanto la mattina dalle 10.30 alle 13; l’ingresso è libero. Anche per visitare la mostra saranno adottate le misure previste per il coronavirus. Verranno esposte opere sia pittoriche che fotografiche di Elena Agostini, Sergio Guerrini, Michela Petrocchi e Giuseppe Tognarini. Ciascuno degli artisti locali ha a disposizione due pannelli per affiggere le tele o gli scatti fotografici che ritiene più significativi, per un totale di circa una trentina di opere a tema libero. “La scelta del titolo – spiega Michela Petrocchi, una dei quattro artisti – ha una motivazione legata al periodo che stiamo vivendo: la mostra vuole infatti rappresentare una piccola ‘rinascita’ del paese, dopo il lockdown, che in qualche misura è stato una specie di caos”.