MONTEFIASCONE – Un tre a due che fa morale per la formazione locale di mister Capotosto ed al tempo stesso porta avanti la formazione locale.

Una gara, quella giocata sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo in buone condizioni, in un pomeriggio piuttosto freddo, alla presenza di circa settanta spettatori, che ha avuto un sapore quasi di spareggio; la formazione di mister Capotosto con questi tre punti, infatti, si aggancia, a dieci punti, proprio con il Torrenova rimasta ferma. Andiamo alla gara. Le due formazioni sono scese in campo con motivazioni completamente diverse ed anche psicologicamente condizionati; il Torrenova al terzultimo posto della classifica, il Montefiascone al penultimo posto della medesima. La formazione voleva vincere per allontanarsi dalla zona critica della classifica, la formazione locale doveva vincere per ritrovare una vittoria che le mancava da diverse giornate ed al tempo stesso doveva servire per ricreare fiducia all’interno del gruppo, abbastanza frastornato dagli ultimi risultati negativi.

Ne è scaturita una gara giocata a viso aperto, anche se, a prendere in mano le redini del gioco, è stata subito la formazione ospite con quella locale che però, non è stata a guardare. Sorretta dal tifo dei propri tifosi, ha cercato di farsi coraggio, spingendosi in avanti alla sfrenata ricerca del vantaggio, che ha raccolto, al diciannovesimo, con Todisco.

Sull’entusiasmo del goal realizzato, ha cercato di chiudere la gara, ma è stata vittima dell’assalto della formazione ospite che si è portata in avanti, con più decisione, approfittando anche di una certo scollamento a centro campo che emergeva tra i locali e, al 43°, su calcio di punizione, pervenivano al pareggio, con Chiacchia. Tutti al riposo sul risultato di uno ad uno.

Al ritorno in campo per la seconda frazione di gioco, i locali, pur dimostrando una certa stanchezza nei vari reparti, riuscivano a passare in vantaggio, al tredicesimo, con Menichelli entrato da poco in sostituzione di Vittori e, dieci minuti dopo, al ventisettesimo, con Brachino, realizzavano la terza rete. Grande sospiro per tutti e la gara sembrava, così, chiusa. Ripartito il gioco da centro campo, i ragazzi di mister Mosci si spingevano in avanti e, complice la difesa locale completamente distratta, al ventottesimo, con Fioretti, segnavano la rete del raddoppio, rimettendo in discussione il risultato. La paura di una nuova sconfitta condizionava di nuovo la formazione locale che, tuttavia, sorretta dai tifosi che ne avvertivano la difficoltà, si raccoglieva nella propria metà campo a difesa del esiguo vantaggio riuscendoci fino al cinquantesimo allorché giungeva il triplice fischio, dopo cinque di recupero, concessi dal direttore di gara.

Mister Capotosto! tre punti preziosi; una vittoria che ci voleva?!
Una vittoria che non solo ci voleva, ma era necessario conquistarla sia per muovere la classifica e così ci siamo agganciati a loro, sia per ridare morale a questa squadra. Morale e fiducia in se stessa, caratteristiche queste che aveva perduto con le sconfitte consecutive delle ultime giornate.

Abbiamo comunque veduto un certo scollamento tattico in campo, specialmente in alcuni momenti della gara; il suo parere.
Quando si gioca senza tranquillità, assediati dalla non buona posizione in classifica, con la paura di non poter risollevarsi, è chiaro che certi schemi possono saltare, è conseguenziale che i giocatori non diano il rendimento che hanno, è ammissibile che le vere qualità della squadra non emergano. Questa è una buona formazione; ha solo necessità di riprendersi, di ricredere di più in se stessa e nelle sue potenzialità per tornare a rendere come nelle prime gare. Il modo sciocco con sui abbiamo subita la seconda rete sta a confermare quanto asserisco. Abbiamo comunque vinto, i ragazzi, sono contenti, mi pare si siano ricaricati e questo è quello che ci serve in questo momento. Tre punti che servono a darci morale, a farci ritrovare la fiducia, mi auguro che siano la molla che ci lanci verso zone più tranquille della classifica per poter ancora dire la nostra nel proseguo del campionato.

3 Montefiascone: Silvestri; Battisti, Viglianisi; Pirone, Vittori, Selvi; Todisco, Buratti, Brachino, Guidozzi, Chiarolanza. A disp.: Cher: ubini, Chiavarino, Menichelli, Moscetti, Santos, Sabattini. All. Capotosto.

2 Torrenova: Allegrtezza; Fores, Lenda; Chimeri, Fabiani, Chiavastri; Chiacchia, Virzi, Nuovo, Marcangeli, Fioretti. A disp.: Panzironi, Selutiu Oriaky, Admire, Tucci. All. Mosci.

Arbitro: Sig. Giannotti L. di RM1.

Marcatori: 19° pt Todisco(M), 43°pt Chiacchia(T), 13° st Menichelli(M), 27° st Brachino(M), 28° st Fioretti(T).

Pietro Brigliozzi

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email