La Asl VT1 cambia sede. L’istituzione sanitaria, dall’attuale palazzo in Via Dante Alighieri si trasferisce nei locali del Civico Ospedale che diverrà il polo sanitario della città .

I vantaggi per questa variazione sono notevoli, da quello del risparmio economico a quello di una maggiore disponibilità di spazi per una più efficiente prestazione dei servizi ai cittadini; da quello della disponibilità di parcheggio per le auto (soprattutto la disponibilità di poter usare il sottostante Campo Boario), a quello di una maggiore salubrità d’aria non avendo l’ingresso direttamente su una via trafficata come accade ora in Via Dante Alighieri.

Per quanto riguarda il settore economico, la Asl Provinciale risparmierà i costi dell’affitto che paga attualmente. Dalla residenza nel civico ospedale ne gioverà la prestazione dei servizi in quanto ci saranno più stanze adibite ad ambulatori ed al tempo stesso sale d’attesa più confortevoli.

In Via Dante Alighieri, trasferita la sede Asl, la circolazione sarà più scorrevole e cadrà ogni presupposto per il senso unico, tra l’altro già bocciato dalle precedenti esperienze già fatte e da molti cittadini di buon senso.

Un senso Unico che l’attuale staff prefettizio sta programmando, che richiede sostanziose risorse economiche e che potrebbe rivelarsi inutile se non un vero e proprio sperpero di pubblico denaro.

Pietro Brigliozzi

Articolo precedenteVetralla, approvata la riduzione TARI per attività colpite dalle limitazioni Covid
Articolo successivoGiovedì 15 luglio inizia la 56a stagione estiva di Ferento