Oggi, presso la sala conferenza della Biblioteca Comunale della città di Montefiascone, si è tenuta la conferenza sul tema: Nobiltà e Patriziato a Montefiascone.

L’evento era previsto nel programma del Centro di Iniziative Culturali di Montefiascone presieduto dallo storico Giancarlo Breccola.

All’interessante incontro ha partecipato un pubblico numeroso, presente tra gli altri, il Consigliere delegato alla cultura, dott. Renato Trapè; tutti hanno seguito, con molta attenzione la relazione tenuta per quasi due ore dallo storico locale Massimiliano Marzetti.

Il Presidente Breccola, nell’introdurre la conferenza, ha fatto una breve panoramica richiamando l’attenzione sulla serie degli storici che si sono occupati della città:

  • Francesco Pieri, che ha focalizzato le sue ricerche sull’attribuzione del titolo di “Falisci” ai cittadini di Montefiascone;
  • Girolamo De Angelis, che si occupato principalmente della storia delle due Basiliche S. Margherita e S. Flaviano;
  • Francesco Orioli e Luigi Piero Buti che hanno fatto una narrazione più completa su tutta la città con la rassegna dei suoi monumenti;
  • Mercurio Antonelli che ha redatto una storia della città in modo molto dettagliato, con una seria ricerca delle fonti;
  • Piero Cao, di origine Sarda, che ha scritto una storia con molto estro;
  • il Card. Mons. Latino Salotti che ha scritto diverse opere sulla città;
  • Pietro Volpini, Andrea Zerbini, Alfonso Orfei, Marcello Mari ;
  • infine, i tre ancora viventi: Giancarlo Breccola, Normando Onofri e Massimiliano Marzetti.

Marzetti con una relazione veramente interessante, supportata dalla proiezione di diapositive, ha presentato anche i documenti ufficiali consultati per la trattazione. Una trattazione basata su avvenimenti storici molto dettagliati che hanno fatto ben comprendere al pubblico presente la realtà di Nobiltà e Patriziato in Montefiascone.

Pietro Brigliozzi