Domenica 23 luglio, ore 21.15, la prima serata di Est Film Festival. La proiezione del film ‘Piano Piano’, introdotta dall’incontro con il regista Nicola Prosatore, aprirà la settimana di cinema a piazzale Frigo.

Siamo nella Napoli del 1987, anno della vittoria dello scudetto grazie alle prodezze di Diego Armando Maradona. La speranza e il senso di riscatto sono i sentimenti dominanti nella città partenopea. Il film racconta la storia di alcune persone, che vivono in una palazzina di periferia, ma sono costretti ad andare via, perché da lì a pochi mesi verrà costruita una sopraelevata, che spazzerà via per sempre il loro piccolo mondo.

Tra questi c’è Anna (Dominique Donnarumma), una tredicenne che non vede l’ora di diventare grande. Infatti sulla tastiera del piano, che dovrebbe imparare a suonare, sono disseminati i trucchi presi di nascosto a sua madre Susi (Antonia Truppo). Quest’ultima ripone nella figlia tutte le aspettative di quella vita che lei non ha potuto avere.

L’incontro di Anna con il coetaneo Peppino (Giuseppe Pirozzi) e con il Mariuolo (Antonio De Matteo) che ha destabilizzato il quartiere, la condurrà ai confini del piccolo ambiente in cui è vissuta, fino a compiere quel passo che separa l’infanzia dal futuro.

La serata del 23 prosegue all’estero del Caffè Centrale con il DopofESTival (ore 23,30). Qui a tenere banco Fulvio Venanzini, uno dei primi comici stand up italiani a essersi esibito negli Stati Uniti e in Canada. Il ritorno del DopofESTival è destinato a caratterizzare questa edizione e a contribuire in maniera significativa a rivitalizzare il centro storico di Montefiascone. Sempre al Caffè Centrale, nella sala interna in cui gli ospiti verranno intervistati dalla web-tv di Autismfriendly.it, sarà allestita una mostra per raccontare i primi 16 anni del festival.

“Questa vuole essere l’edizione capace di segnare un punto di svolta nella storia di Est Film Festival – così il direttore Glauco Almonte -. Tornare in piazza e poi vivere la musica e il divertimento del DopofESTival è importante per la nostra iniziativa e per Montefiascone. Con domenica inizia una settimana che porterà tanti protagonisti e appassionati di cinema a vivere il centro storico e siamo convinti che a dominare su tutto sarà l’entusiasmo e la voglia di vivere questi giorni al meglio”.