ORIOLO ROMANO – Emozionante serata tra musica ed arte al Palazzo Altieri di Oriolo Romano, quella di Domenica 10 Dicembre, che ha visto protagonisti i cori CAI di Viterbo diretto dalla professoressa Antonella Bernardi, il CAI di Roma sotto la direzione del maestro Pier Paolo Cascioli ed il Coro ANA “Marco Bigi” di Viterbo diretto dal maestro Giuliano Bisceglia.

La serata canora era inserita nel programma della festa della faggeta di Monte Raschio e della festa dell’inverno di Oriolo Romano. Suggestivi i brani eseguiti singolarmente dai tre cori, sia della tradizione alpina ma anche di quella popolare e di grande effetto il brano “Signore delle Cime”, scelto quale canto finale della serata e cantato da tutti i componenti dei tre cori ed apprezzato dal numeroso pubblico presente.

Un’iniziativa che apre il programma natalizio di eventi a cui prenderà parte il coro ANA Bigi. Prossimo appuntamento Sabato 16 Dicembre alle ore 17.30 per il tradizionale concerto di Natale che si terrà presso la Chiesa di San Costanzo a Ronciglione. Inoltre il coro Bigi, parteciperà attivamente alla manifestazione natalizia “Sogno di Natale” che si svolgerà a Ronciglione nel periodo delle festività, con un proprio stand nel quale oltre a promuovere le proprie attività, proporrà anche assaggi di castagne e di vin brulè caldo per i visitatori della festa. Si concluderà così un anno intenso di appuntamenti per il coro ANA “Marco Bigi”, che lo ha visto protagonista in molte iniziative dedicate al centenario della grande guerra, tenutesi in teatri, chiese ed in altri luoghi della regione Lazio suggestivi come Palazzo Altieri.

Commenta con il tuo account Facebook