La decima edizione dei Comix Games, sezione scuole medie, se la aggiudicano i ragazzi dell’Istituto Omnicomprensivo di Orte. Gli studenti laziali, che l’anno scorso avevano sfiorato il podio posizionandosi al secondo posto, vincono la finalissima e il titolo di campioni nazionali dei Comix Games, grazie alle competenze linguistiche e alla verve dimostrata nel rap finale. L’evento si è svolto ieri lunedì 23 maggio nella Sala Rossa del Salone Internazionale del Libro di Torino.

Sono partiti da Orte assieme agli insegnanti e ai famigliari per raggiungere Torino e, con entusiasmo e determinazione, hanno conquistato il podio, nella gara conclusiva del concorso nazionale di ludolinguistica promosso da Comix (Franco Cosimo Panini Editore), Salone Internazionale del Libro di Torino e [email protected] con il contributo di MondadoriMuseo Egizio, Bper Banca e MarinoBus.  Gli studenti e le studentesse di Orte hanno strappato il titolo di campioni nazionali dei Comix Games alle altre scuole medie in gara: le Scuole Medie Alfieri di Spinetta Marengo (AL), Verga di Milano, Marmocchi di Poggibonsi (SI) e Manzoni di Cisternino in provincia di Brindisi (che si è posizionato al secondo posto) e gli Istituti Compresivi Da Vinci di Bologna e Moscati di Pontecagnano Faiano in provincia di Salerno (arrivato terzo).

Con talento, abilità e creatività, cimentandosi in divertenti ma impegnative prove linguistiche (tautogrammiacrostici e un divertentissimo rap di classe) i ragazzi di Orte si sono aggiudicati i favori della giuria composta da Teresa Panini, editore di Franco Cosimo Panini, Federico Pace, giornalista de La Repubblica , Franco Barbolini, coordinatore editoriale di Comix e Marco Magnone, scrittore.

Articolo precedenteCOVID. Oggi 95 positivi comunicati dalla ASL Viterbo
Articolo successivoIncontro tra il Comitato ‘Non ce la Beviamo’ e il Vice Commissario Straordinario del Comune di Viterbo