ACQUAPENDENTE – Con atto Deliberativo di Giunta, il Comune di Acquapendente approva razionalizzazione rete scolastica anno 2016-2017 così come richiesto dall’Amministrazione Provinciale di Viterbo compatibilmente alla procedure di riorganizzazione.

 

“Chiediamo la conferma”, sottolinea il Sindaco Alberto Bambini, “dell’Istituto comprensivo unico che ha dato positive risposte in termini di organizzazione e partecipazione. Situato in zona montana a notevole distanza dal capoluogo ed al confine di Lazio, Umbria e Toscana è un punto di accesso per numerosi giovani di Comuni vicini anche di altre Regioni. I risultati ottenuti in tanti anni di coerente, continuativa ed energica azione, hanno contribuito ad amplificare e qualificare l’offerta formativa per i nostri studenti e quelli della vasta rete territoriale”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email