CANEPINA – “In merito all’invio da parte della società Sap delle cartelle per la riscossione dell’Ici 2010 dovuta al Comune di Canepina, contrariamente a quanto riferito dalla minoranza, non c’è stata nessuna anomalia e nessuna superficialità ma solo rispetto della…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedente“Tre Croci, la riapertura della farmacia non ingannerà i vetrallesi”
Articolo successivoQuattro Matrimoni in Italia: Soriano nel Cimino ospita una delle cerimonie protagoniste dell’episodio