Nelle consultazioni di ieri per il rinnovo degli organi dirigenti del Pd Nicola Zingaretti vince a Monteverde, a Donna Olimpia il governatore del Lazio è primo con 104 preferenze davanti al segretario nazionale uscente, Maurizio Martina (51).

A divulgare i risultati sulla sua pagina Facebook, Marco Miccoli, esponente dem.

I parziali, comunque indicativi dell’orientamento di voto, consolidano lo stacco sui rivali in tutta Roma. Nel I Municipio Zingaretti ottiene 347 consensi contro i 250 di Giachetti e i 97 di Martina. In vantaggio, con uno scarto netto sui competitor, anche in altri territori (III, IV, V, VII, XI, XII) dove la percentuale complessiva, sommata a quelle registrate nei circoli aziendali, supera il 52 per cento (secondo Martina al 26,13; terzo Giachetti al 18,94).

Il VI si allinea con il presidente del Lazio che quadruplica il risultato rispetto al reggente di area renziana (133 a 35). A Roma il governatore si attesta dunque al 54 per cento.

Sulla stessa falsariga il trend in Provincia (76,09) e Regione (68,52 in 182 circoli su 325 scrutinati). A Frosinone la forbice è ancora più ampia, oltre il 90 per cento. A Latina è invece testa a testa con Martina (45,48 contro 45,67). A Rieti si registra di nuovo il picco (86 per cento) mentre a Viterbo sono un migliaio le preferenze, oltre il 60.