“Nell’esprimere la immutata stima e tutto il sostegno di Forza Italia al nostro capogruppo in Consiglio Comunale Giulio Marini, riteniamo che quello che sta accadendo in queste ore a Viterbo non solo sia inopportuno ma assolutamente ingiustificato, da qualunque punto lo si guardi.

Con una città economicamente provata, aziende in difficoltà, negozi chiusi, con un susseguirsi di appelli di cittadini, imprenditori e associazioni di categoria, è incomprensibile lo spettacolo indecoroso che si sta mettendo in piedi, a maggior ragione se dipende da problemi politici in altri Comuni della provincia. In questi mesi abbiamo invitato tutti a rimboccarsi le maniche, a evitare infelici uscite sulla stampa che hanno mortificato il ruolo stesso di assessore o consigliere comunale e a lavorare per il bene della città. Abbiamo assistito silenti a scelte politiche non proprio lungimiranti, e non abbiamo replicato quando avremmo potuto e dovuto. Ma a tutto c’è un limite.

Se non si vuole avere rispetto per un sindaco come Giovanni Arena che sta dedicando tutto sé stesso a questa esperienza amministrativa, se non si vuole avere rispetto per gli altri partiti della coalizione, almeno si abbia rispetto per i cittadini di Viterbo che non meritano certo, nel bel mezzo di una crisi economica e sociale senza precedenti negli ultimi anni, di assistere a questo spettacolo. Basta con le belle parole, basta con manifesti e volantini. Se c’è intenzione di andare avanti con questa maggioranza, si vada avanti in modo serio, voltando pagina, senza ricatti e giochini di palazzo”.

Lo dichiara Mauro Proietti commissario coordinamento Forza Italia Viterbo.