Terme dei Papi
“Con l’approvazione di un emendamento della Lega al Dl Liquidità in discussione alla Camera, anche il settore legato al termalismo rientra tra i beneficiari del Fondo Centrale di garanzia per le Pmi.
Questo significa che le maggiori terme della nostra regione, da Viterbo a Fiuggi, Stigliano, Suio, Cretone, e tanti altri importanti centri termali potranno beneficiare del fondo: per operazioni di investimento immobiliare nei settori turistico-alberghiero e delle attività immobiliari con durata minima di 10 anni e di importo superiore a 500.000,00 la garanzia del Fondo può essere cumulata con altre forme di garanzia acquisite sui finanziamenti.
Ora che il provvedimento passerà al Senato, cercheremo di migliorarlo ulteriormente soprattutto sotto il profilo della liquidità immediata, aspetto fondamentale per la ripartenza delle aziende termali”.
Così il senatore della Lega Umberto Fusco.