FABRICA DI ROMA – Dopo la riuscita operazione della riscoperta del prodotto “Fagiolo Carne di Fabrica di Roma”. condotta in porto con la collaborazione stretta tra Comune di Fabrica di Roma e Regione Lazio ( ARSIAL), il consigliere delegato all’agricoltura e beni culturali Sigismondo Sciarrini ha messo a segno una seconda iniziativa che contribuirà al rilancio della agricoltura e dei prodotti tipici a Fabrica.

 

E’ di qualche giorno fa il sopralluogo dei funzionari dell’ARSIAL per verificare sul campo la produzione e la corretta filiera di coltivazione e di qualità della Pesca “ Reginella” un prodotto oramai quasi scomparso nella nostra cittadina ma che da prima della seconda guerra mondiale e fino agli anni settanta hanno reso famosa Fabrica di Roma. Ancora oggi si sentono e qualche volta si leggono sui siti le particolarità agricole di Fabrica che citano la produzione delle pesche, che per la verità da una quarantina di anni sono rimasti solo nelle usanze di un gruppo di cittadini agricoltori. I quali hanno avuto visita dei tecnici della Regione e questi ultimi hanno riscontrato la piena compatibilità del prodotto con i canoni stabiliti e quindi il prodotto è stato riconosciuto Pesca Reginella.

 

Questo può portare buoni benefici alla agricoltura locale e riporta in voga un prodotto che ha segnato la storia del Comune di Fabrica. Il Comune attuerà diverse iniziative per ridare slancio a questo settore e promuovere l’incremento della coltivazione di questi prodotti che hanno sicuramente fatto la storia agroalimentare e contadina di Fabrica.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email