VETRALLA – “Francigena ed Operazione Mozart, due obiettivi coronati dal successo per l’Assessorato alla Cultura. Domenica 22 si è svolta la passeggiata sulla tratta Viterbo – Vetralla della via Francigena, organizzata dal CAI con il patrocinio dei due comuni della Tuscia. Presenti alla camminata il vicepresidente dell’AEVF Renato Trapè, il funzionario della Regione Lazio Simone Quilici, l’Assessore Raffaella Saraconi per il Comune di Viterbo e il Sindaco di S. Lorenzo Massimo Bambini.

 

Lungo il tragitto i pellegrini guidati da Valter Nepi hanno potuto apprezzare gli splendidi paesaggi della Tuscia vetrallese, e godere dell’ospitalità della città. Un’occasione che è divenuta anche tavolo di lavoro, per ribadire la volontà dei comuni a nord di Roma, di creare una rete per raggiungere standard qualitativi e obiettivi di promozione territoriale d’eccellenza. Al termine della passeggiata il Sindaco Sandrino Aquilani ha insignito gli ospiti dell’importante onorificenza rappresentata dalla medaglia dell’Albero dell’Umanità. In contemporanea il centro storico risuonava delle note dei giovani musicisti del progetto Operazione Mozart. Per il secondo anno infatti l’Amministrazione Comunale ha patrocinato il progetto del Complesso Bandistico “O. Pistella” volto alla formazione di un’orchestra giovanile, che ha ospitato a Vetralla più di sessanta ragazzi di età compresa tra i dodici e i venticinque anni e maestri di caratura Internazionale.

 

Due mesi di Master Class e lezioni, occasioni preziose d’incontro e conoscenza che si concluderanno con i Concerti di Pasqua nella settimana santa. Sotto la direzione del Maestro Augusto Mentuccia i giovani musicisti hanno animato la splendida Chiesa di S. Francesco, dove si esibiranno per il loro concerto finale sabato 4 aprile. Una giornata ricca di soddisfazioni resa possibile dall’impegno di molti che, per dovere istituzionale o per spirito di collaborazione hanno contribuito alla buona riuscita degli eventi. I ringraziamenti dell’amministrazione vanno dunque agli agenti della Polizia Locale e del Corpo Forestale dello Stato, oltre che alle associazioni Protezione Civile Volontari del Soccorso e Etruria 2000 che hanno garantito la sicurezza sul tracciato della Francigena. Un plauso ai membri del Complesso Bandistico “O. Pistella” per le emozioni che sta suscitando in tutti Operazione Mozart, alla ProLoco Vetralla e ad Alkimia per l’accoglienza dei pellegrini, al residence Antica Locanda della Francigena per la cortese ospitalità e al bar Caffè&Caffè per il supporto costante. Uno splendido esempio di cooperazione, viatico imprescindibile per il rilancio del territorio”.

 

Michele Vittori
Delegato alla Cultura Comune di Vetralla

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email