MENO TASSE PER FAMIGLIE E IMPRESE, INTERVENTI PER COMUNI, PARCHI E BENI CULTURALI

“Abbiamo approvato un bilancio per essere più vicini alle persone e alle loro condizioni di vita e che interviene sugli aspetti strategici della Regione. Tra i tanti provvedimenti penso alla coesione sociale con l’aumento dei contributi ai Comuni per le rette degli asili nido, che passano dai 10,5 mln euro del 2019 ai 12,5 del 2021 per arrivare ai 15 mln a fine legislatura. Penso allo sport con i 3 mln di euro per realizzare dei playground all’interno di parchi, piazze e aree pubbliche. Penso ai giovani con l’acquisto di nuove attrezzature per le scuole con uno stanziamento di 1,5 mln. Penso allo sviluppo con il rilancio delle reti d’impresa e la riqualificazione dei mercati rionali con i primi 9 mln dei 30 mln previsti dal programma di governo. Penso alla raccolta differenziata con 8 mln di euro per la tariffa puntuale che si uniscono alle risorse previste per nuovi investimenti pari a 25 mln nel triennio. Penso all’ambiente con i 5 mln per le piste ciclabili e i 30 per la riqualificazione della costa laziale e i 10 mln per il Tevere. Penso alla giustizia sociale con la conferma delle esenzioni e delle agevolazioni Irpef per oltre 2,7 mln di cittadini laziali. Infine, penso alla competitività del sistema produttivo con la riduzione, attesa da anni, dell’Irap per oltre 12mila aziende del territorio con forte vocazione all’export”.

Lo scrive in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.