CIVITA CASTELLANA – Durante l’ultimo consiglio comunale di Civita Castellana sono stati acquisiti 8 km di strade vicinali che diventeranno a tutti gli effetti comunali. Si tratta di via della Carraccia, via San Giovanni e via Catalano. “La presa in carico di strade che di fatto oggi vengono utilizzate da tutti i cittadini e quindi devono essere considerate come comunali, non più vicinali, è un importante risultato – ha spiegato l’assessore al Patrimonio di Civita Castellana, Letizia Gasperini – La città si arricchisce di un ulteriore patrimonio di circa 8 km. Inoltre rispondiamo alle legittime richieste di circa 800 persone che abitano nella zona. Ringrazio i consiglieri di maggioranza, grazie al cui voto si è chiusa una situazione che va avanti da 40 anni. A differenza della minoranza, che dopo aver incentrato la campagna elettorale su questo tema, si è rifiutata di approvare il provvedimento”.

 

Via della Carraccia, via San Giovanni e via Catalano erano gestite fino ad oggi da tre consorzi, nei quali il comune aveva una partecipazione del 40%. Lungo quelle tre vie, nate come strade vicinali, vivono invece oggi circa 800 persone e nel corso degli anni sono diventate centrali e frequentate da tutti i cittadini e non più solo dai residenti. Nei prossimi mesi l’amministrazione proseguirà il lavoro sulle strade che non fanno ancora parte del patrimonio comunale ma che nella pratica vengono usate da tutta la cittadinanza. Tra queste ci sono alcune strade private molto frequentate, che però non possono essere sottoposte a manutenzione da parte del comune proprio perché non sono di proprietà dell’ente, così come le strade vicinali acquisite durante l’ultimo consiglio comunale.

 

“Incomprensibile l’atteggiamento delle minoranze – attacca il sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli- che durante l’ultima campagna elettorale si sono impegnate con questi cittadini nel promettere loro l’acquisizione delle strade e poi, di fatto, hanno votato no, abbandonandoli”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email