TUSCANIA – L’assessore all’ambiente Vincenzo Potestio comunica l’avvenuta messa in funzione del nuovo impianto di dearsenificazione sito in località Guadigliolo che comporterà l’imminente ritorno alla potabilità dell’acqua di Tuscania. “Sappiamo da quanto tempo la presenza dell’arsenico rappresentasse per la nostra cittadinanza un costante rischio per la salute e una continua difficoltà nello svolgimento della vita quotidiana- dichiara- oltre ad aver sistemato problematiche tecniche nell’impianto di Piazza Andersen(Cerquette) che ha portato ad un risparmio energetico, economico e idrico, voglio esprimere la mia soddisfazione per la fine dei lavori al dearsenificatore del Guadigliolo, un impianto ipertecnologico con consumi energetici inferiori rispetto al primo e che, da solo, sopperisce al 50% del fabbisogno della nostra città con un apporto di 42 l/s di acqua con arsenico e floruri molto al di sotto dei valori/soglia.

 

Questo porterà alla revoca dell’ordinanza di “non potabilità” che prossimamente verrà pubblicata dal sindaco. Raggiunto questo risultato non ci siamo fermati, ma stiamo già pensando al futuro, infatti con l’aiuto di tecnici specializzati nel settore della trivellazione e geologi, stiamo cercando nuove fonti di approvvigionamento attraverso l’escavazione di pozzi privi di arsenico. Inoltre, l’assessorato all’ambiente insieme con l’amministrazione, sta lavorando per il completamento dell’impianto di depurazione e per ultimare il progetto della raccolta differenziata”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email