«Si è parlato troppo poco del grande lavoro svolto dalla Polizia Penitenziaria durante l’emergenza Covid-19. Questi uomini e queste donne, che hanno rischiato la loro vita, oltre a non avere avuto nessun ristoro economico, – afferma Francesco Battistoni, Senatore di Forza Italia, – non hanno avuto neanche un ringraziamento.
Nulla è stato fatto per superare la carenza di personale, lamentata già da prima dell’emergenza, parlando del DAP solo per questioni legate alle discutibili scelte fatte dal governo.
Gli episodi di violenza che continuano a ripetersi all’interno di diverse strutture penitenziarie, fra cui quella di Viterbo, non sono più sostenibili.
Non ultimi i tentativi di suicidio che hanno continuato a perpetrarsi in questi giorni, sventati solo dalla grande professionalità degli agenti, che, non senza pericoli, hanno salvato altre vite mettendo a rischio la propria.
Dall’inizio del mio mandato in Senato ho rivolto al Ministro della Giustizia molteplici interrogazioni sul tema ed ho chiesto al governo di risolvere il problema di sicurezza all’interno delle case circondariali, per adesso, senza una risposta concreta.
Non è solo una questione di civiltà, è anche un obbligo per garantire la sicurezza e la salute di un intero Paese».