VITERBO “A Viterbo ancora rifiuti di altre province laziali? No grazie. Abbiamo già dato”. Questa la risposta del sindaco di Viterbo Giovanni Maria Arena in merito all’emergenza rifiuti che sta affrontando Roma in questi giorni e sulla possibilità di continuare a destinare parte degli stessi rifiuti nelle altre province laziali. Una situazione critica illustrata nel dettaglio dall’assessore ai rifiuti della Regione Lazio Valeriani in un botta e risposta con l’omologa capitolina Montanari.

“Viterbo non è la discarica del territorio laziale – ha aggiunto il primo cittadino –. La nostra città si è già fatta carico delle emergenze di Roma e anche di quelle reatine. Basta. Ogni comune deve assumersi le proprie responsabilità e risolvere le proprie criticità senza andare a gravare su altri territori.

Mi impegnerò pertanto per evitare che Viterbo venga considerata ancora una volta destinataria dei rifiuti della Capitale e di altri comuni con analoghe emergenze”.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email