BASSANO IN TEVERINA – Domenica 19 aprile, la Delegazione Viterbese del FAI-Fondo Ambiente Italiano propone una visita guidata all’antica chiesa di Santa Maria dei Lumi, nel borgo di Bassano in Teverina. Pregevole quanto sconosciuta testimonianza dell’architettura romanica della Tuscia, l’edificio conserva, sotto i rifacimenti sei-settecenteschi, l’impianto originario a tre navate divise da colonne di reimpiego con capitelli decorati, databili al secolo XI. Il campanile, ornato da bifore e trifore, è racchiuso all’interno della vicina Torre dell’Orologio, eretta nel corso del XIII secolo sul circuito delle mura del castello. Il recente restauro, attraverso un suggestivo percorso di visita, offre l’opportunità di accedere ai diversi piani della costruzione e di apprezzarne i dettagli architettonici e decorativi.

 

Per tutti gli interessati, l’appuntamento è alle ore 11.00 a Bassano in Teverina, Piazza Nazario Sauro. Per chi non potesse disporre di un’automobile o per chi non potesse guidare, sarà praticato il car pooling con ritrovo a Viterbo, Piazzale Maresciallo Mariano Romiti, alle ore 9.45.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email