RONCIGLIONE – Continua la stagione teatrale all’Ettore Petrolini di Ronciglione, all’insegna dell’arte e del sold out. Venerdì 24 aprile, alle ore 21.00, si aprirà il sipario sulla comicità, con uno spettacolo scritto ed interpretato dal comico e imitatore Gennaro Calabrese, già famoso al grande pubblico per la serie televisiva “Gli sgommati” e per molti spettacoli di successo portati in giro per l’Italia.

 

“L’imitatore non è limitato” mette in scena testi scritti da Calabrese e vedrà alternarsi, in un’ora e mezza di spettacolo, l’imitazione di più di settanta personaggi a momenti musicali e di puro monologo, senza mai trascurare il coinvolgimento del pubblico presente: “Ho scelto un titolo dalla duplice interpretazione lessicale – ha commentato Gennaro Calabrese – che vuole spingere lo spettatore a togliere l’apostrofo a quel “l’imitato” per sfatare un tabù, quello che vede nell’imitazione un’arte fine a sé stessa. Io mi racconto e racconto come ho iniziato a fare imitazioni attraverso i miei personaggi ed il pubblico sarà il mio diretto interlocutore, senza il distacco della quarta parete. Dopo la serata di Ronciglione chiuderò con un altro paio di date per poi preparami ad un tour estivo intenso, che ci porterà in giro per il Centro Sud dell’Italia.

 

Siamo orgogliosi – conclude Calabrese – di andare in scena in un Teatro che porta un nome così impegnativo, e che ha già ospitato manifestazioni importanti nel mondo della comicità come “Bravo Grazie”. Speriamo di essere all’altezza di chi venerdì sera deciderà di trascorrere la serata insieme al sottoscritto”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email